Archive for the 'Creatività Avanzata' Category

Se spingendo forte non funziona, prova a tirare


GdE Workshop Bari

Se spingendo forte non funziona, prova a tirare”, ricorda l’ironia sagace giapponese condensata in proverbio.
C’è chi si accosta a un ostacolo a testa bassa. Poi talvolta, a furia di sforzi, si accorge che la risposta non sta nell’applicazione della forza ma nel cambiare i termini del problema, in modo da fargli perdere il suo potere senza di fatto doverlo sfondare o disintegrare.
Nel mondo delle arti marziali, e in particolare nel jujitsu, c’è un detto:
平常心是道.
Con molta libertà è tradotto con: “Il Morbido vince il Duro”.
(Ma, in realtà, significa ben di più).
In questo senso il Gioco dell’Eroe è una forma di arte marziale della Mente?
Sì. Un Fulmine morbido per cambiare approccio e ristrutturare lo sforzo.
(Ma, in realtà, è ben di più).
E tu come ti accosti agli ostacoli, ai problemi?

Gianluca Magi, GIOCO DELL’EROE, nuova edizione arricchita: bit.ly/gioco-dell-eroe . La Presentazione è scritta da FRANCO BATTIATO.

▶️ BARI 22 MARZO: Gianluca Magi. Workshop Gioco dell’Eroe.
Programma: www.facebook.com/events/502108980606898/

▶️ Ricordo che la data del 22 MARZO A BARI è <unica, a numero chiuso e non ne seguiranno altre>. Cioè: dopo non ci saranno più Workshop di attivazione del GdE (Livello 1), ma solo i Livelli successivi per i Giocatori che proseguiranno il Viaggio in mia compagnia.

▶️ COME ISCRIVERSI per il 22 MARZO:
Scrivere a: gdepuglia2020@gmail.com
oppure telefonare a: Giuliana 320.8256783

 

Maturare verso l’infanzia


quadrato-per-frasi-GdE

Non solo nel Gioco dell’Eroe, non impongo mai nulla.
Ciò che cerco di fare è di creare la condizione affinché certe cose si manifestino.
La precisione pensata, misurata e decisa del GdE non è mai imposta. Elargisco tutto il mio lavoro preparatorio, proprio perché considero il Giocatore un artista dell’Immaginazione al pari mio.
Gli argomenti, le musiche, le letture, le prime ipotesi, i testi, le immagini…la materia la propongo io, le Visioni le producono i Giocatori a partire dalla prima materia di partenza.
Ciascuno e collettivamente la sollecitano, sviluppano, dinamizzano in base alla propria sensibilità e Immaginazione. In un clima di reciproco rispetto e collaborazione.
Anche questo significa maturare verso l’infanzia: un <Apriti Sesamo> a quello stato glorioso della mente dove alberga un immenso tesoro psichico da scoprire. Per accedere ad una creatività avanzata spinta oltre le parole.
Il “Gioco dell’Eroe” è un meraviglioso viaggio da affrontare insieme, non importa di che religione siamo o qual è il colore della nostra pelle o che lavoro facciamo.
La coercizione e gli autoritarismi, non solo in campo psico-pedagogico, mi hanno sempre procurato maestosi sbadigli.

Gianluca Magi. Per “Gioco dell’Eroe
Nuova edizione arricchita: bit.ly/gioco-dell-eroe
La Presentazione è scritta da FRANCO BATTIATO

[Il perché dell’immagine in foto si scoprirà il giorno del nuovo Workshop]

Gianluca Magi. Per “Gioco dell’Eroe
Nuova edizione arricchita: bit.ly/gioco-dell-eroe
La Presentazione è scritta da FRANCO BATTIATO

[In foto mio figlio Cristoforo a 5 anni]

▶️ BARI 22 MARZO: Gianluca Magi. Workshop Gioco dell’Eroe.
Programma: www.facebook.com/events/502108980606898/

▶️ Ricordo che la data del 22 MARZO A BARI è unica e non ne seguiranno altre. Cioè: dopo non ci saranno più Workshop di attivazione del GdE (Livello 1), ma solo i Livelli successivi per i Giocatori che proseguiranno il Viaggio in mia compagnia.

▶️ COME ISCRIVERSI per il 22 MARZO:
Scrivere a: gdepuglia2020@gmail.com
oppure telefonare a: Giuliana 320.8256783

Gianluca Magi 18 ottobre 2020 alla AC Mind School – Incognita (Pesaro)


76952114_2180634968703712_4167564899414704128_o

 

– Ultimi 4 posti –
Pesaro 18 Ottobre 2020 (ore 9-14)
HOMO IMAGINANS. Strategie dell’Immaginazione.
Gianluca Magi

Il Seminario si svolgerà a PESARO, presso la sede di INCOGNITA.
info e iscrizioni: incognitamind2020@gmail.com – 340.3820327
www.incognita.online/iniziative_acmindschool_2020.html

PROGRAMMA DEL SEMINARIO:
«L’Immaginazione è l’inizio della creazione. Prima immagini ciò che desideri. Poi vuoi ciò che immagini. E alla fine crei ciò che vuoi».
George Bernard Shaw

Le possibilità offerte dall’Immaginazione umana sono pressoché infinite, in quanto il nostro spazio mentale è pluridimensionale e non sottoposto alle stesse leggi che regolano lo spazio esterno che ci circonda.
Ciò nonostante, di tutte le facoltà umane, la meno valorizzata è proprio l’Immaginazione. E questo è un problema da non sottostimare, perché l’uso sistematico dell’Immaginazione oggi, e ancor più nel futuro alle porte, è indispensabile non solo per l’accrescimento della conoscenza, ma anche per salvarci dalle apparenze, dal caos, dalla stupidità e dall’assoggettamento.
Privi d’Immaginazione siamo totalmente prevedibili. Fattore non trascurabile, se pensiamo che in generale il successo di un’impresa umana è inversamente proporzionale alla sua prevedibilità.
Il viaggio prenderà le mosse dalla Rivoluzione cognitiva inaugurata 70.000 anni fa, allorché i Sapiens cominciarono a parlare di cose che esistevano soltanto nella loro Immaginazione.
La nostra esplorazione attraverserà gli snodi di questo vettore/fattore antropologico della creatività umana capace di attraversare la storia delle idee: dalla magia antica e rinascimentale alla tradizione alchemica, dalla scienza, fantascienza all’Immaginazione poetica e narrativa.
Il viaggio – che farà tesoro anche dei molteplici input giunti, su questi fronti, dal pensiero orientale (Persia, India, Cina, Tibet, Giappone) – giungerà sino all’attuale scenario politico internazionale, alla capacità di alterare il reale, generare strategie di consenso e di manipolazione attraverso l’Immaginazione o l’uso dei simboli della memetica sul web, che proseguono il lavoro dell’Immaginazione e della magia con modalità e mezzi solo apparentemente diversi.

GIANLUCA MAGI:
Già docente di Storia e religioni in Cina, Sociologia della cultura indiana e Storia della filosofia all’Università di Urbino “Carlo Bo”, tra i più brillanti e accreditati studiosi di filosofie e psicologie orientali ed uno degli autori che ha maggiormente contribuito alla elaborazione teorico-pratica e alla diffusione della psicologia transpersonale in Italia, è autore di bestseller tradotti in 33 Paesi.
Ha fondato a Pesaro INCOGNITA – centro d’eccellenza transdisciplinare d’Immaginazione, Filosofie, Scienze e Arti – che dirige con Franco Battiato.
È direttore scientifico, con Grazia Marchianò, della AC MIND SCHOOL, prestigiosa Scuola all’avanguardia nella esplorazione e nello sviluppo delle potenzialità creative della mente.
Dal 2012 si dedica al Gioco dell’Eroe, un grande progetto di percorso evolutivo diffuso in numerose città italiane: bit.ly/gioco-dell-eroe

#GianlucaMagi #Immaginazione #Mente #Creatività #India #Cina #Tibet #Giappone #Persia #Filosofia #Psicologia #Antropologia #Sociologia #Scienza #Arte #Memetica #Meme #Magia #Alchimia #Web #Strategiediconsenso #Manipolazione #Incognita #MindSchool #Pesaro #PesaroUrbino #FrancoBattiato #GraziaMarchianò

Alessandro Tinelli : AC Mind School – Incognita [Pesaro] : 17 ottobre 2020


Con l’artista visivo e multidisciplinare, Alessandro Tinelli, che vive a Parigi dove lavora per diversi marchi internazionali, il 17 ottobre 2020 faremo un viaggio etnografico appassionante, aperto alla coscienza profonda nei luoghi sacri del corpo d’arcobaleno.
Uno dei suoi video – dal titolo “Pietra specchiante” – e il suo commento dal vivo ci guideranno sulla remota isola di Iheya (Okinawa, Giappone) in compagnia della praticante sciamana del villaggio: aprendoci un sentiero che conduce ad un antico luogo sacro; ignoto agli stessi autoctoni.
Per una “visione realizzante” della coscienza unificata.

PROGRAMMA
In un breve estratto di una sua intervista, James Hillman ci spiega la sua idea di Homo Aestheticus, cioè di una umanità che non è più legata ad un fare (homo faber) o ad un conoscere (homo sapiens) ma una umanità che apprezza, ama e gode del creato.
Questo è il punto di partenza di qualsiasi tensione creativa che osserva le cose senza per forza esprimerle o rappresentarle. Grazie all’osservazione si produce e sviluppa spontaneamente un senso estetico capace di unificare l’interiorità dell’uomo con il mondo. Ridestato il senso del meraviglioso l’artista è capace di identificarsi con i fenomeni che osserva e quindi di realizzare e realizzarsi con l’opera.
Il viaggio che trascende la dicotomia fisica e spirituale, è una grande apertura verso le cose e conviene che sia inteso come uno stare tra due termini, uno che si è lasciato ed un’altro a cui ancora non siamo arrivati.
Siamo in viaggio quando ci adattiamo a circostanze diverse dal nostro consueto, quando il nostro corpo cambia velocemente temperatura, quando il respiro sale e poi scende, quando la mente si elasticizza con il suono e il vocabolario di una nuova lingua. Tra uno stato e l’altro esiste una intercapedine in cui è possibile infiltrarsi, piccoli fulmini quotidiani in cui il pensiero si arresta e la luce squarcia la tela.
Come supporto al nostro incontro si proietteranno documenti di viaggi che commenteremo sul momento accompagnati da esperimenti video-sonori ed estratti da film del cinema mondiale.
Una serie di intervalli tempo- spazio e momenti sospesi che possono tenderci e armonizzarci con il fine ultimo che ci proponiamo e cioè la “visione realizzante” della coscienza unificata.

Letture consigliate in: www.incognita.online

● Evento AC MIND SCHOOL: facebook.com/events/471932686766747/

● Gruppo AC MIND SCHOOL: facebook.com/groups/426488867441344/

● Segreteria Incognita – AC MIND SCHOOL:
⦿ incognitamind@gmail.com – www.incognita.online
⦿ 340.3820327 (per iscrizioni e organizzazione)
⦿ 347.7899647 (per gestione alloggi in strutture convenzionate con Incognita a tariffe scontate)

Advanced Creativity Mind School – Incognita Pesaro


locandina-ac-mind-school-2019Per-STAMPAdefinitiva

AC MIND SCHOOL è ONLINE: www.incognita.online
con tutte le Info e il Programma dettagliato.
Un’idea completamente diversa, avanzata di conoscenza nell’era elettronica planetaria.

Non solo ringrazio, ma mi complimento con i tantissimi che hanno richiesto informazioni e con gli altrettanti che si sono già iscritti cogliendo la palla al balzo: sono rimasti liberi solo 1/3 dei posti.

È una dimostrazione tangibile che esistono menti connettive, con un piede già nel Futuro.

Ricordo che per ragioni legate alla specifica tipologia didattica, la Advanced Creativity Mind School è a numero chiuso e a posti limitati (in ordine progressivo).

Evento Facebook di AC MIND SCHOOL
facebook.com/events/476635209531484/

Gruppo Facebook di AC MIND SCHOOL
facebook.com/groups/426488867441344/

Segreteria Incognita:
⦿ incognitamind@gmail.com
⦿ 340.3820327 (per iscrizioni e organizzazione)
⦿ 347.7899647 (per gestione alloggi in strutture convenzionate con Incognita per tariffe scontate)

Evviva!
Gianluca Magi

#pesaro #pesarourbino


Categorie


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: