Archive for the 'Inneres Auge' Category

La conquista della potenza negata dell’occhio interiore


Poiché sin dall’infanzia ci hanno insegnato a considerare come una favoletta la realtà dell’occhio interiore, noi da adulti lo consideriamo una favoletta.

Facciamo un esempio: se fin dall’infanzia s’insegnasse a un bambino a dubitare dei propri sensi, questi s’indebolirebbero, appassirebbero.
Se gli s’insegnasse che non si possono vedere il cielo, i campi, i fiumi, le case e oggetti comuni e si impedisse a chiunque di distruggergli tale illusione, allora il senso visuale e la capacità di giudizio di quel bambino ne verrebbero seriamente compromessi.

Proprio in tal modo ci viene insegnato fin dalla più tenera età a negare la realtà e la potenza magica dell’occhio interiore, di cui l’occhio corporale non è che una timida immagine.
In pratica, ci viene insegnato che noi non siamo altro che corpi materiali. Come se si dicesse a un muratore che lui non è altro che la cazzuola di cui si serve.

Annunci

Il Gioco dell’Eroe – il 14 maggio in tutte le librerie


«Se le porte della percezione fossero pulite, ogni cosa apparirebbe all’uomo com’è, infinita.
Poiché l’uomo si è così rinchiuso che vede tutto attraverso le anguste fenditure della sua caverna».

– William Blake (1757-1827)

Divertissement nell’antro del Magio


L’Occhio Interiore


“Inneres Auge” di Franco Battiato: perfetta sintesi de “Il Gioco dell’Eroe”…


Categorie

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: