Archive for the 'Occhio interiore' Category

«QUANDO L’OCCHIO INTERIORE È OCCLUSO, L’ANIMA PARE SOFFRIRE» – Gianluca Magi


Quando-l'occhio-interiore-è-occluso

QUANDO L’OCCHIO INTERIORE È OCCLUSO, L’ANIMA PARE SOFFRIRE.

Poiché sin dall’infanzia ci hanno insegnato a considerare come una favoletta la realtà dell’occhio interiore, noi da adulti la consideriamo una favoletta.

Facciamo un esempio: se fin dall’infanzia s’insegnasse a un bambino a dubitare dei propri sensi, questi s’indebolirebbero, appassirebbero.
Se gli s’insegnasse che non si possono vedere il cielo, i campi, i fiumi, le case e oggetti comuni e si impedisse a chiunque di dissolvere tale illusione, allora il senso visuale e la capacità di giudizio di quel bambino ne verrebbero seriamente compromessi.

Proprio in tal modo ci viene insegnato fin dalla più tenera età a negare la realtà e la potenza magica dell’occhio interiore, di cui l’occhio corporale non è che una timida immagine.
In pratica, ci viene insegnato che noi non siamo altro che corpi materiali.
Come se si dicesse a un muratore che lui non è altro che la cazzuola di cui si serve.

– Gianluca Magi, IL GIOCO DELL’EROE
Presentazione di Franco Battiato: http://goo.gl/mC9y6V

Prossime tappe del
MAGIc MYSTERY//SOUND+VISION// TOUR di GIANLUCA MAGI.
>>> Unisciti all’Avventura Extra-ordinaria <<<
★ TERAMO 30 Aprile
WORKSHOP GIOCO DELL’EROE 5° LIVELLO
INFO: robertaventuroni@gmail.com – 349. 0746558
★ TERAMO 1 Maggio
WORKSHOP GIOCO DELL’EROE 2° LIVELLO
INFO: robertaventuroni@gmail.com – 349. 0746558
★ SALUDECIO 8 Maggio
WORKSHOP GIOCO DELL’EROE 1° LIVELLO
INFO: f.daltilia@gmail.com – 333.6107916
★ ARIANO IRPINO (AV) 15 Maggio
WORKSHOP GIOCO DELL’EROE 1° LIVELLO
★ BERGAMO 21 Maggio
WORKSHOP GIOCO DELL’EROE 4° LIVELLO
INFO: info@filosofiaamica.it – 349.5231470
★ BERGAMO 22 Maggio
WORKSHOP GIOCO DELL’EROE 2° LIVELLO
INFO: info@filosofiaamica.it – 349.5231470
Evviva!
Gianluca Magi.

Leggi: Opinioni, Commenti, Feedbacks & etc. sul GIOCO DELL’EROE di GIANLUCA MAGI:

«Il Gioco dell’Eroe è un grande sasso gettato in un immobile stagno» – FRANCO BATTIATO

> QUI I 64 ENIGMI di GIANLUCA MAGI al 15% di sconto <
YaHu!
Gianluca Magi

Annunci

IL GIOCO DELL’EROE – Workshop di meditazione immaginativa di Gianluca Magi – Cagliari domenica 20 maggio 2012


Agli Amici Sardi:

19 MAGGIO
h. 18.30 Spazio t.Off , Via Nazario Sauro 6, Cagliari
Presentazione del libro/cd Il Gioco dell’Eroe. La porta della percezione per essere straordinario in un mondo ordinario.
[nell’occasione sarà presentato anche il volume Uscite dal sogno della veglia]
Ingresso libero

20 MAGGIO
dalle h. 10.00 alle 18.30 Spazio t.Off , Via Nazario Sauro 6, Cagliari
Workshop di meditazione immaginativa “Il Gioco dell’Eroe”.
I posti sono limitati e sono rimasti gli ultimi disponibili.

Info:
Articomparate.com
info@articomparate.com
articomparate@gmail.com
Responsabile dell’evento:
Dott. Francesco Cocco
fcocco@articomparate.com
cell. 328.1527825

WORKSHOP “IL GIOCO DELL’EROE”

«Il Gioco dell’Eroe è un invito diretto alla vita interiore, e alla sua (inevitabile) trasmutazione evolutiva».
– FRANCO BATTIATO

«È singolare come io e Gianluca condividiamo gli stessi gusti in questa tradizione iniziatica che risale alla notte dei tempi».
– ALEJANDRO JODOROWSKY

«Un tempo credevo che i territori dell’Anima si dischiudessero solo agli sciamani, ai maghi e agli eroi.
Oggi ritengo, via experimentalis, che questa dimensione sia apra all’occhio interiore di tutti coloro che vogliano
sinceramente passare da una realtà che si subisce ad una realtà che si costruisce e gestisce».

– GIANLUCA MAGI
:: VIS NULLA :: VISIO TOTA :: SPIRITUS INDICAT ::
[Nessuno sforzo, ma chiara visione di ciò che si vuole ottenere secondo le indicazioni dello spirito]

Un viaggio interiore, trasformativo, in stato di leggera trance, come attraverso lo specchio magico di Alice, nella regione chiamata ‘Mitosfera’.

Il Gioco dell’Eroe è una teoria pratica che intraprende una strada nuova a partire da un’idea antica: mettere insieme in un’immagine coerente i pezzi della nostra vita, che è unica e chiede di essere vissuta con consapevolezza, per
scoprire le potenze invisibili (archetipi) che animano la propria mitologia personale.

Nel workshop si sbircerà, grazie al sentiero della meditazione immaginativa, attraverso le veneziane scorrevoli del tempo ciò che tempo non ha, per dare nuova linfa al nostro vissuto temporale.

È in gioco la nostra forza d’Immaginazione, che aprendo le porte all’intuizione e all’energia creativa opera una mutazione mentale per il cambio della nostra vita.

Trovare l’espressione della propria mitologia personale, significa addentrarsi nello spirito del profondo che conduce alla realtà dell’Anima, in quel lato nascosto ed extra–ordinario dello universo, che, silenziosamente, s’intreccia e interagisce con la realtà ordinaria.

Le immagini con cui veniamo a contatto nel Gioco dell’Eroe trasmettono un sapere codificato nella struttura della mente umana. Attraverso questa trasmissione è possibile acquisire strumenti e indicazioni per relazionarci in modo
efficace con noi stessi e gli altri, valicare schemi e abitudini che limitano la nostra vita, ottenere le chiavi per aprire le porte al successo, inteso come la capacità di far accadere le cose di cui realmente abbiamo bisogno.

«Chiunque tu sia: una sera esci fuori dalla tua stanza che conosci così bene.
Lo spazio immenso è vicino».

– RAINER MARIA RILKE

WORKSHOP “IL GIOCO DELL’EROE” – Corso di Meditazione immaginativa di Gianluca Magi


Salute a tutti,

sulla pagina http://www.giocodelleroe.it/news.html sono on-line le prime date confermate del Workshop “Il Gioco dell’Eroe” di Gianluca Magi.

Altre sono in via di definizione.

Sulla pagina Facebook  novità, riflessioni, immagini, video in continuo aggiornamento…

Nella pagina http://www.giocodelleroe.it/modulo_newsletter.html è possibile iscriversi per ricevere direttamente nella tua mail le ultime novità su “Il Gioco dell’Eroe”.

We stay tuned!
ilMagio

Il Gioco dell’Eroe – L’amicizia arcana con l’ospite invisibile


 

«Il Gioco dell’Eroe è un grande sasso
gettato in un immobile stagno» – FRANCO BATTIATO

Gianluca Magi, Il Gioco dell’Eroe, Edizioni Il Punto d’Incontro

Libro con CD audio: dal 14 maggio in tutte le librerie

http://www.giocodelleroe.it

http://www.facebook.com/pages/IL-GIOCO-DELLEROE/123622424404987

La conquista della potenza negata dell’occhio interiore


Poiché sin dall’infanzia ci hanno insegnato a considerare come una favoletta la realtà dell’occhio interiore, noi da adulti lo consideriamo una favoletta.

Facciamo un esempio: se fin dall’infanzia s’insegnasse a un bambino a dubitare dei propri sensi, questi s’indebolirebbero, appassirebbero.
Se gli s’insegnasse che non si possono vedere il cielo, i campi, i fiumi, le case e oggetti comuni e si impedisse a chiunque di distruggergli tale illusione, allora il senso visuale e la capacità di giudizio di quel bambino ne verrebbero seriamente compromessi.

Proprio in tal modo ci viene insegnato fin dalla più tenera età a negare la realtà e la potenza magica dell’occhio interiore, di cui l’occhio corporale non è che una timida immagine.
In pratica, ci viene insegnato che noi non siamo altro che corpi materiali. Come se si dicesse a un muratore che lui non è altro che la cazzuola di cui si serve.

Perché nella storia del mondo da Oriente a Occidente l’Eroe che è in noi ha sempre sentito la necessità di intraprendere un viaggio alla scoperta di se stesso?


Perché rientra nelle possibilità di ognuno riconoscere i valori della propria vita, che non sono confinati esclusivamente alla cura del corpo e alle preoccupazioni quotidiane. Un uomo degno di questo nome deve dedicarsi ad acquisire ciò che è strettamente necessario per non dipendere da nessuno; ma se, raggiunta tale condizione, perde tempo per aumentare la sua ricchezza è un poveraccio. Per “ricchezza” intendo il peso morto delle cose materiali appassionatamente erette a divinità.
Da sempre, da Gilgamesh ai giorni nostri, l’Eroe mitico, questo archetipo che portiamo in grembo, presto o poi, ha avuto la sensazione che qualcosa lo chiamasse a percorrere una certa strada, richiamato all’avventura come colpito con la forza di un’annunciazione: Ecco quello che devo fare, ecco il motivo per cui sono vivo, ecco perché il mondo vuole che io esista, ecco quello che devo avere. Ecco chi sono. È come un richiamo ad essere sveglio, a trarsi fuori dal sonno collettivo e a non ricadere nella palude dell’inquieto sogno quotidiano dell’uomo comune……

«Il Gioco dell’Eroe è un invito diretto alla vita interiore» – FRANCO BATTIATO


Il Gioco dell’Eroe – il 14 maggio in tutte le librerie


«Se le porte della percezione fossero pulite, ogni cosa apparirebbe all’uomo com’è, infinita.
Poiché l’uomo si è così rinchiuso che vede tutto attraverso le anguste fenditure della sua caverna».

– William Blake (1757-1827)

Divertissement nell’antro del Magio


Ciò che vedi a occhi chiusi è ciò che conta veramente



Categorie

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: