Archivio per luglio 2013

STRATAGEMMI DELL’EROE-GUERRIERO DELLA VITA


stratagemmi-dell'eroe-guerriero-della-vita

Un Eroe-Guerriero della Vita prende ogni cosa nella vita come una sfida per perfezionarsi, rispondendo pienamente a ciò che accade, senza rimpianti o rimorsi.
Ciò che in genere più preme all’uomo ordinario è ottenere sicurezza e affermazione agli occhi degli altri; ciò che invece più preme a un Eroe-Guerriero è essere impeccabile ai propri occhi.
Ciò significa essere extra-ordinario.
Impeccabilità significa vivere con presenza mentale e totalità di attenzione.
Questa è una delle cose più nobili che si possa fare: significa trasmutare i cinque veleni emotivi – rabbia, orgoglio, avidità, invidia e accidia – in sapienza e amorevole compassione (verso se stessi e verso gli altri).
Significa: Cavalcare la propria tigre: Vincere senza combattere.
È un compito fuori dal comune, che richiede grande impeccabilità.
Ma non credere sia impossibile.

Ti racconto questa storia tratta dal mio libro 36 stratagemmi

Quando mi fu narrata, mi colpì profondamente.
Ti lascio in sua benefica compagnia…
Evviva!
Gianluca Magi

Nella Tokyo degli anni Cinquanta una sera salì sulla metropolitana un energumeno ubriaco fradicio che, barcollando, tra bestemmie, urla e spintoni, cominciò a terrorizzare i passeggeri, i quali, dandosi al fuggi fuggi generale verso l’estremità opposta della vettura, si accucciarono paralizzati sui propri sedili. Alla scena assisteva uno dei primi americani recatisi in Giappone a studiare l’arte marziale dell’Aikido. L’americano, che era al vertice della sua condizione fisica grazie al training quotidiano di otto ore, si alzò di scatto in piedi, sentendosi chiamare in causa, prima che qualcuno si facesse male seriamente. Ma al contempo nella mente gli riecheggiavano le raccomandazioni del suo maestro: “L’Aikido è l’arte della riconciliazione. Chi ha in mente di combattere ha già spezzato la propria armonia con l’universo. Chi cerca di dominare gli altri è già sconfitto. Studia sempre come risolvere il conflitto, non come provocarlo!”.

“Ah! Uno sporco straniero!”, mugghiò l’ubriaco interrompendo il flusso di pensieri dell’americano. “Gli ci vuole una bella lezione alla maniera giapponese!”, continuò dirigendosi verso di lui con le mani serrate a pugno.
“Hey!”, si sentì all’improvviso dal fondo della parte opposta del vagone. E il tono era particolarmente allegro, come di chi avesse per caso incontrato un caro amico che non vedeva da lungo tempo.

L’energumeno, sorpreso, si girò e vide seduto nella penombra un minuscolo vecchietto giapponese sull’ottantina, avvolto nel suo kimono.
“Vieni qui”, lo chiamò l’anziano con un cenno leggero e affabile della mano.
“Che diavolo vuoi da me?”, grugnì aggressivamente l’ubriaco incamminandosi verso di lui.
Nel frattempo l’americano, che non scorgeva il volto dell’ometto, la cui voce gli suonava stranamente familiare, si teneva pronto ad atterrare l’ubriaco al minimo cenno di violenza.
“Che cosa stai bevendo?”, chiese amichevolmente il vecchio.
“Sake! Ma a te che importa?”, bofonchiò rabbiosamente l’altro in risposta.
“Ma è meraviglioso!”, replicò bonario l’anziano. “Sai, anch’io adoro il sake. Tutte le sere con mia moglie – siamo sposati da quasi sessant’anni – ci scaldiamo una boccetta di sake, poi in giardino seduti su una vecchia panca di legno ce lo gustiamo davanti al nostro ciliegio che cresce in cortile”. E continuò descrivendo le bellezze naturali del giardino e del piacere di farsi un sake sul finire della giornata. Mentre ascoltava l’anziano, il viso dell’ubriaco cominciò a distendersi e così le sue mani che, da strette a pugno, si aprirono.
“Sì, anche a me piacciono le ciliegie”, disse con voce strascicata.
“Già! E sono certo che hai una moglie fantastica”, replicò il vecchio con tono gioioso.
“No”, rispose l’uomo, “mia moglie è morta”. E tra i singhiozzi si lanciò nel disperato racconto di come avesse perso la moglie, la casa, il lavoro e di come ora si vergognasse di se stesso.

Proprio in quel momento la metropolitana giunse alla fermata dell’americano. Scendendo dal vagone udì l’anziano invitare l’uomo a raccontargli tutta la storia, mentre quello, come un bimbo smarrito, crollava sul sedile, adagiando la testa nel grembo del vecchio.
Mentre il treno ripartiva, la luce della stazione illuminò il volto dell’anziano.
Il sorriso benevolo che gli lanciò dal finestrino quasi gli arrestò il cuore: era il suo vecchio maestro di Aikido.

Prossimo appuntamento del GIOCO DELL’EROE
PANAREA 22-23 agosto
HOTEL RAYA

Per essere aggiornato su tutte le novità del GdE e/o scaricare gratuitamente 2 e-book di Gianluca Magi CLICCA QUI.

Per leggere Post che non trovi sempre sul Blog, iscriviti alla pagina ufficiale di Facebook IL GIOCO DELL’EROE

Leggi: Opinioni, Commenti, Feedbacks & etc. sul Gioco dell’Eroe

Per acquistare il libro/audio Cd Il Gioco dell’Eroe con il 15 % di sconto.

VIDEO:

Annunci

Senza enfasi, senza dogmatismo, con energica calma affermo: i mondi spirituali esistono; e governano il nostro universo fisico.


gioco-eroe-mondi-spirituali

Prossimo appuntamento del GIOCO DELL’EROE
PANAREA 22-23 agosto
HOTEL RAYA

Per essere aggiornato su tutte le novità del GdE e/o scaricare gratuitamente 2 e-book di Gianluca Magi CLICCA QUI.

Per leggere Post che non trovi sempre sul Blog, iscriviti alla pagina ufficiale di Facebook IL GIOCO DELL’EROE

Leggi: Opinioni, Commenti, Feedbacks & etc. sul Gioco dell’Eroe

Per acquistare il libro/audio Cd Il Gioco dell’Eroe con il 15 % di sconto.

VIDEO:

Si pensa troppo e si sente poco


Si-pensa-Gioco

Prossimo appuntamento del GIOCO DELL’EROE
PANAREA 22-23 agosto
HOTEL RAYA

Per essere aggiornato su tutte le novità del GdE e/o scaricare gratuitamente 2 e-book di Gianluca Magi CLICCA QUI.

Per leggere Post che non trovi sempre sul Blog, iscriviti alla pagina ufficiale di Facebook IL GIOCO DELL’EROE

Leggi: Opinioni, Commenti, Feedbacks & etc. sul Gioco dell’Eroe

Per acquistare il libro/audio Cd Il Gioco dell’Eroe con il 15 % di sconto.

VIDEO:

GIOCO DELL’EROE – PANAREA 22-23 AGOSTO – HOTEL RAYA


giocoraya

Prossimo appuntamento del GIOCO DELL’EROE
PANAREA 22-23 agosto
HOTEL RAYA

Per essere aggiornato su tutte le novità del GdE e/o scaricare gratuitamente 2 e-book di Gianluca Magi CLICCA QUI.

Per leggere Post che non trovi sempre sul Blog, iscriviti alla pagina ufficiale di Facebook IL GIOCO DELL’EROE

Leggi: Opinioni, Commenti, Feedbacks & etc. sul Gioco dell’Eroe

Per acquistare il libro/audio Cd Il Gioco dell’Eroe con il 15 % di sconto.

VIDEO:

PRESERVARE E PROTEGGERE QUESTO PALLIDO PUNTINO AZZURRO


VoyagerGioco
Il 5 settembre 1977 partiva dalla Terra la sonda automatica Voyager 1. Quella sonda – l’oggetto costruito dall’uomo più distante dalla Terra – è ancora in viaggio: il 7 luglio 2013 si trovava nell’elioguaina a una distanza di 18,644 miliardi di km dal Sole, ben oltre l’orbita del più distante dei pianeti. Affacciata all’abisso infinito dello spazio interstellare, il suo debolissimo segnale radio impiega sedici ore ad arrivare sulla Terra.

Nel 1990, tredici anni dopo, l’astronomo Carl Sagan chiese alla sonda Voyager 1 di voltarsi verso casa per un’ultima volta e scattare una foto del nostro mondo dalla distanza di sei miliardi di chilometri. Ne risultò questa immagine: un pallido puntino azzurro sospeso in un riflesso della luce del Sole.

Ecco le riflessioni sul significato profondo di quell’immagine, scritte da Carl Sagan:

«Da questo lontano punto di osservazione, la Terra può non sembrare di particolare interesse. Ma per noi è diverso. Guardate ancora quel puntino. È qui. È casa. È noi. Su di esso, tutti coloro che amate, tutti coloro che conoscete, tutti coloro di cui avete mai sentito parlare, ogni essere umano che sia mai esistito, hanno vissuto la propria vita. L’insieme delle nostre gioie e dolori, migliaia di religioni, ideologie e dottrine economiche, così sicure di sé, ogni cacciatore e cercatore, ogni eroe e codardo, ogni creatore e distruttore di civiltà, ogni re e plebeo, ogni giovane coppia innamorata, ogni madre e padre, figlio speranzoso, inventore ed esploratore, ogni predicatore di moralità, ogni politico corrotto, ogni “superstar”, ogni “comandante supremo”, ogni santo e peccatore nella storia della nostra specie è vissuto lì, su un minuscolo granello di polvere sospeso in un raggio di sole. La Terra è un piccolissimo palco in una vasta arena cosmica.

Pensate alle crudeltà senza fine inflitte dagli abitanti di un angolo di questo pixel agli abitanti scarsamente distinguibili di qualche altro angolo. Quanto frequenti le incomprensioni, quanto smaniosi di uccidersi a vicenda, quanto fervente il loro odio. Pensate ai fiumi di sangue versati da tutti quei generali e imperatori affinché, nella gloria e nel trionfo, potessero diventare i signori momentanei di una frazione di un puntino. Le nostre ostentazioni, la nostra immaginaria autostima, l’illusione che abbiamo una qualche posizione privilegiata nell’Universo, sono messe in discussione da questo punto di luce pallida. Il nostro pianeta è un granello solitario nel grande, avvolgente buio cosmico. Nella nostra oscurità, in tutta questa vastità, non c’è alcuna indicazione che possa giungere aiuto da qualche altra parte per salvarci da noi stessi.

La Terra è l’unico mondo conosciuto che possa ospitare la vita. Non c’è altro posto, perlomeno nel futuro prossimo, dove la nostra specie possa migrare. Visitare, sì. Colonizzare, non ancora. Che ci piaccia o meno, per il momento la Terra è dove ci giochiamo le nostre carte. È stato detto che l’astronomia è un’esperienza che suscita umiltà e forma il carattere. Non c’è forse migliore dimostrazione della follia delle vanità umane che questa distante immagine del nostro minuscolo mondo. Per me, sottolinea la nostra responsabilità di occuparci più gentilmente l’uno dell’altro e di preservare e proteggere l’unica casa che abbiamo mai conosciuto. Questo pallido puntino azzurro».

– Carl Sagan, 1934-1996

Prossimo appuntamento del GIOCO DELL’EROE
PANAREA 22-23 agosto
HOTEL RAYA

Per essere aggiornato su tutte le novità del GdE e/o scaricare gratuitamente 2 e-book di Gianluca Magi CLICCA QUI.

Per leggere Post che non trovi sempre sul Blog, iscriviti alla pagina ufficiale di Facebook IL GIOCO DELL’EROE

Leggi: Opinioni, Commenti, Feedbacks & etc. sul Gioco dell’Eroe

Per acquistare il libro/audio Cd Il Gioco dell’Eroe con il 15 % di sconto.

VIDEO:

5 domande – 5 risposte: breve intervista a Gianluca Magi


home_copertina_giocodelleroe

Qualche giorno fa un Blog mi ha posto cinque domande che hanno attinenza, diretta e indiretta, con il Gioco dell’Eroe.
Buona lettura!

Se dovessi spiegare ad un lettore che non ti conosce, cosa risponderesti alla domanda “Chi è Gianluca Magi” ?
Gianluca Magi è uno che studia, ingloba, evolve e condivide.

Dopo il periodo di ricerca interiore e di lavoro su di te, cosa ti ha spinto a dedicare, ad oggi, la tua vita a diffondere all’esterno gli insegnamenti acquisiti?
La condivisione, come dicevo prima.
La conoscenza evolutiva è l’unico bene dell’umanità che, diviso fra tutti, anziché diminuire diventa più grande.
È come un’ondata incontenibile: se la trattieni, impoverisci. O anneghi.
Siamo tutti nella cordata alpinistica per scalare la Montagna sacra: se tu avanzi, io avanzo. Avanziamo insieme. È ciò che avviene nei Circoli Magici del Gioco dell’Eroe. Qualcosa di straordinario. Che ti potrebbero spiegare meglio di me i partecipanti, numerosi. Con una risposta di affetto travolgente.

Se dovessi definire in poche parole che cos’è per te il “Lavoro su di sé” cosa risponderesti ?
È come la fotografia: sviluppi dal negativo!
Osservi certi tuoi comportamenti meccanici e ti vedi come ti potrebbe vedere un nemico.
Ti vedi e non ti sopporti, per i tuoi difetti, per i tuoi limiti, per certe emozioni, per certe frasi che ti escono dalla bocca, per certe reazioni…poi senti che puoi spingerti oltre il punto in cui nella vita ordinaria ci si ferma. 
Dall’iniziale confusione viene a galla, o si travasa, qualcosa che è utile esaminare: comprendere che in te c’è uno spirito vitale, una forza, un’essenza che ti sollecita, che ti sprona. Un’intelligenza sottile, quieta, niente affatto illusa o dormiente. È un contatto dal valore incalcolabile. Che sovverte la geometria della tua routine. Questo contatto da iniziale stato di coscienza diviene stato dell’essere, costante: è lo scopo del primo livello del mio Gioco dell’Eroe. Per dedicarmi completamente al quale, ho abbandonato dopo 15 anni l’insegnamento universitario.

Nel prossimo seminario del 24 Ottobre “La voce del Padrone” che terrai al Corso di Psicosomatica ad orientamento spirituale a Rimini, parli di “Mitopsicologia della vita quotidiana”,  fondamento stesso del “Gioco dell’Eroe”. Come si applica tutto ciò nella vita urbana del 21° secolo? Al supermercato, in ufficio, ecc.?
Non posso parlarne in due battute. È l’arte magica di vedere. Franco Battiato lo ha definito «un grande sasso gettato in un immobile stagno». È la possibilità di liberarti da certi nodi che hai come essere umano e, con rilassamento, di entrare in zone determinanti. Di liberarti dal senso comune. Il senso comune uccide! È la chance di elevarti al di sopra della condizione psichica ordinaria e trovare un punto privilegiato dal quale tutto ciò che ti succede è immediatamente spiegabile.
Sviluppi una sorta di umiltà. Sinonimi di umiltà sono: equilibrio, lucidità, presenza, mente chiara e luminosa. L’umiltà non è un fine, è un mezzo. Sinché sei arrogante o pomposo, sinché ti credi meglio o peggio degli altri, combini guai. In altre parole, l’uomo ordinario cerca la certezza negli occhi degli spettatori e la chiama sicurezza di sé. Il Guerriero della Vita, l’Eroe, l’uomo extra-ordinario cerca la certezza nei propri occhi e la chiama umiltà.

In questo periodo una delle parole più diffuse fra la gente è “Crisi”, ci puoi dire qualcosa su questo tema?
È nel bel mezzo della difficoltà che si cela l’opportunità. È da sempre stato così, da Oriente a Occidente. Se non ci fossero mai difficoltà, sia a livello individuale che nazionale, tutto sarebbe una palude immobile. Pensa al mare: se non ci fossero mai mareggiate, l’acqua s’imputridirebbe.
Krísis, in greco, significa “decisione”; è la “scelta”, il “momento che separa una maniera di essere diversa da altra precedenti”. La krísis è il dono (all’inizio dal sapore amaro) degli dèi. Per evolverti. E chi non evolve si dissolve.
Ma non amo né parlare di “crisi”, perché se ne parli l’accresci. Non amo neppure tacerla, perché tacendola ti conformizzi. Preferisco ogni giorno far emergere l’inventiva, coltivare la flessibilità, l’evoluzione e le piccole o grandi strategie, porre l’accento più sulle soluzioni che sui problemi. Di questo ne parlo nei 36 stratagemmi (un libro arrivato in Italia alla 30esima ristampa). Per scoprire quotidianamente che la vita è magica. E che chi ignora questo, per pigrizia o altro, si perde molto. Di questo se ne occupa il mio Gioco dell’Eroe (libro/cd che sta avendo un successo clamoroso).

Prossimo appuntamento del GIOCO DELL’EROE
PANAREA 22-23 agosto
HOTEL RAYA

Per essere aggiornato su tutte le novità del GdE e/o scaricare gratuitamente 2 e-book di Gianluca Magi CLICCA QUI.

Per leggere Post che non trovi sempre sul Blog, iscriviti alla pagina ufficiale di Facebook IL GIOCO DELL’EROE

Leggi: Opinioni, Commenti, Feedbacks & etc. sul Gioco dell’Eroe

Per acquistare il libro/audio Cd Il Gioco dell’Eroe con il 15 % di sconto.

VIDEO:

Il corso del mondo è…


Il corso del mondo è un fanciullo che gioca a dadi, una regale signoria del fanciullo.
Con Il Gioco dell’Eroe entri potenziato nel corso del mondo, senza divenire preda del mondo.
La regale signoria del fanciullo.
– ERACLITO DI EFESO (535 a.C. – 475 a.C.)

EraclitoGioco

Fai come Eraclito: manda anche tu una tua foto con il libro alla pagina IL GIOCO DELL’EROE. Sarà pubblicata nella bacheca della pagina ufficiale.

::: QUANDO CREI DAI UNA FORMA AL TUO DESTINO :::
– Massima degli Eroi del Gioco
Evviva!
Gianluca Magi

Prossimo appuntamento del GIOCO DELL’EROE
PANAREA 22-23 agosto
HOTEL RAYA

Per essere aggiornato su tutte le novità del GdE e/o scaricare gratuitamente 2 e-book di Gianluca Magi CLICCA QUI.

Per leggere Post che non trovi sempre sul Blog, iscriviti alla pagina ufficiale di Facebook IL GIOCO DELL’EROE

Leggi: Opinioni, Commenti, Feedbacks & etc. sul Gioco dell’Eroe

Per acquistare il libro/audio Cd Il Gioco dell’Eroe con il 15 % di sconto.

VIDEO:

Ogni adulto convive con il bimbo che è stato


Ogni adulto convive con il bimbo che è stato.
Il Gioco dell’Eroe è non far vergognare il bimbo che sei stato dell’adulto che sei diventato.
- SIGMUND FREUD
(1856-1939)
Freud-Gioco-dellEroe

Prossimo appuntamento del GIOCO DELL’EROE
PANAREA 22-23 agosto
HOTEL RAYA

Per essere aggiornato su tutte le novità del GdE e/o scaricare gratuitamente 2 e-book di Gianluca Magi CLICCA QUI.

Per leggere Post che non trovi sempre sul Blog, iscriviti alla pagina ufficiale di Facebook IL GIOCO DELL’EROE

Leggi: Opinioni, Commenti, Feedbacks & etc. sul Gioco dell’Eroe

Per acquistare il libro/audio Cd Il Gioco dell’Eroe con il 15 % di sconto.

VIDEO:

Il destino mescola le carte e noi giochiamo…


SchopenhauerGioco

 

Fai come Arthur, manda anche tu una tua foto con il libro alla pagina IL GIOCO DELL’EROE e la vedrai pubblicata nella bacheca della pagina ufficiale.
::: QUANDO CREI DAI UNA FORMA AL TUO DESTINO :::
– Massima degli Eroi del Gioco
Evviva!
ilMagio

::: Passaparola :::

Prossimo appuntamento del GIOCO DELL’EROE
PANAREA 22-23 agosto
HOTEL RAYA

Per essere aggiornato su tutte le novità del GdE e/o scaricare gratuitamente 2 e-book di Gianluca Magi CLICCA QUI.

Per leggere Post che non trovi sempre sul Blog, iscriviti alla pagina ufficiale di Facebook IL GIOCO DELL’EROE

Leggi: Opinioni, Commenti, Feedbacks & etc. sul Gioco dell’Eroe

Per acquistare il libro/audio Cd Il Gioco dell’Eroe con il 15 % di sconto.

VIDEO:

COME ROMPERE UN UOVO AD ARTE


{L’artista americano Duane Keiser mostra, a colpi di pennello, uno dei significati interni del 1° livello del Gioco dell’Eroe: NIENTE È COME APPARE}

Come rompere un uovo ad arte
[clicca per vedere il video]

Prossimo appuntamento del GIOCO DELL’EROE
PANAREA 22-23 agosto
HOTEL RAYA

Per essere aggiornato su tutte le novità del GdE e/o scaricare gratuitamente 2 e-book di Gianluca Magi CLICCA QUI.

Per leggere Post che non trovi sempre sul Blog, iscriviti alla pagina ufficiale di Facebook IL GIOCO DELL’EROE

Leggi: Opinioni, Commenti, Feedbacks & etc. sul Gioco dell’Eroe

Per acquistare il libro/audio Cd Il Gioco dell’Eroe con il 15 % di sconto.

VIDEO:


Categorie

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: