Archive for the 'Gioco dell’Eroe' Category

2021


L’essere umano con il pensiero cresce.
Con l’esperienza matura.
Con il cuore vive.
– Gianluca Magi
www.incognita.online

Numeri. Modelli. Determinazione


Per continuare a coltivare la Bellezza. Interiore ed esteriore. Nonostante tutto.
E che cos’è la Bellezza?
L’incontro in cui lo spirito riconosce il suo bene. Il miracolo che riconcilia l’alto e il basso dell’essere umano. Come il cuore di Parsifal. Così l’augurio per le nostre Festività.
Per una pura e chiara visione del mondo e di noi stessi.
Gianluca Magi
http://www.incognita.online

Zitti e mosca!


«Zitti e mosca!» è ben più di «Non voglio sentir volare una mosca».
«Zitti e mosca!» è un’ammonizione che prelude una severa punizione.
Ma la mosca – cioè, il comune dittero domestico – che c’entra?
Non c’entra!
E allora da dove nasce questo modo di dire?

Nasce dalla radice indoeuropea ‘mu’ che indica la ‘chiusura’, il dito posto sulle labbra per intimare il silenzio. Radice alla base del nostro verbo latino “musso”, che vuol dire appunto ‘tacere’, ‘balbettare’ ‘essere timoroso’, ‘non osare’ e dell’aggettivo, usato anche come sostantivo, “mutus”.
“Musso” che nel dialetto abruzzese si è conservato nell’espressione idiomatica imperativa «moscate», che vuol dire: «Fate silenzio!».

Dunque, “Zitti e mosca!» significa:
«State zitti, siate timorosi e guai a voi se osate aprire la bocca per esprimere ciò che pensate!»

Questa minacciosa ammonizione, negli ultimi tempi, vive di rinnovato sgradevole vigore.
Purtroppo.
E tu, stai zitto e mosca?

Gianluca Magi
www.incognita.online

Cos’è autenticamente umano? Cos’è autenticamente eroico?


Gianluca Magi, “Gioco dell’Eroe”, presentazione di Franco Battiato, Edizioni Il Punto d’Incontro.

AC Mind School presso Incognita (Pesaro)
Gioco dell’Eroe

Il mondo è un meraviglioso tappeto del quale vediamo il rovescio…


È mia forte convinzione di trovarci in un momento cruciale della storia della psiche umana, un momento in cui l’Immaginazione diventa il metodo di elezione.
L’Immaginazione è un potente stimolo evolutivo per la mentalità poco immaginativa che serpeggia oggi per le strade, mentalità che mortifica l’intelletto e lo menoma col terrore e con la sclerotizzazione che i sistemi economico-finanziari disseminano in giro per ridurre l’umanità a uno stato di perenne infantilismo, per renderla facilmente controllabile.

La sfida del nostro tempo è immaginare il reale.
È in questione il potere dell’immaginazione, una sorta di ri-evoluzione interiore!
Per innescare i moti di cambiamento è necessario un diverso atteggiamento emozionale nell’immaginare il mondo.
In tal modo si ha un salto di livello.

Il mondo è un meraviglioso tappeto del quale vediamo il rovescio: il bellissimo disegno sta oltre i nostri occhi.

– da: Gianluca Magi, GIOCO DELL’EROE
——————-
☛ Per acquistare il GIOCO DELL’EROE, Presentazione di FRANCO BATTIATO, clicca qui: https://amzn.to/2Gr2MNN

☛ AC Mind School 2020 (Incognita – Pesaro): fb.com/events/313778009867563/ : ultimi posti disponibili.

Novalis. Il fiore azzurro della filosofia


Il senso del mondo è edificato dal grado di coscienza dell’essere umano.
————————
Per acquistare il GIOCO DELL’EROE clicca qui ► https://tinyurl.com/ybtf2cgb
Nuova edizione con Presentazione di FRANCO BATTIATO e file audio per le sessioni di Visioni in stato di rilassamento profondo.
► Iniziative di INCOGNITA AC: http://www.incognita.online

Diogene di Sinope. La lanterna filosofica del non politicamente corretto


Il sole penetra anche nelle latrine. Ma non ne è contaminato.

Gianluca Magi, Gioco dell’Eroe, nuova edizione ampliata, con Presentazione di Franco Battiato e file audio scaricabile per le sessioni di Visualizzazione in stato di rilassamento profondo: https://tinyurl.com/ybtf2cgb
► Iniziative di INCOGNITA AC: http://www.incognita.online
► Pagina Fb alla quale iscriverti: https://www.facebook.com/GIOCODELLEROE

Giocondi pescatori di asterischi


Trovare il divino nel cuore


«Ho cercato nei templi, nelle chiese e nelle moschee, ma ho trovato il divino nel mio cuore».
Così commenterebbe l’amico Jalaluddin Rumi la giornata da incorniciare di domenica 2 agosto a Incognita per il Seminario di 4° Livello del Gioco dell’Eroe.
Abbiamo toccato con mano, via experimentalis, che il divino abita dove lo si lascia entrare.
Il mio grazie di cuore a tutti i Giocatori, uno ad uno, ed alle amabili coordinatrici della giornata, Lalita e Jessica, anche per il loro lauto banchetto: agape (cfr.).
Evviva!
Gianluca Magi
www.incognita.online

Notturne conversazioni agostane.



Categorie


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: