Archivio per agosto 2018

La nobile arte dell’insulto


Nobile arte dell'insulto

Il vademecum del nobile insultatore

La validità pragmatica di questo vademecum è, detta con malanimo, tragicamente attuale.
Il rozzo e arrogante insulto oggi impera sovrano. La tv e i social network sono il megafono di questo lacrimevole fenomeno. Ad ogni ora, ci si ritrova investiti da un repertorio di strepitii e volgarità a spesa principale d’argomentazione e dialettica, per non dire d’amor del vero; pure durante i confronti d’idee: luogo ormai deputato ad accapigliarsi e aggredirsi l’un l’altro, come per un bisogno quotidiano di tensione; si scatta tanto nel rimarcare le cattive abitudini altrui per quanto si è estremamente partigiani con le proprie; si tenta disperatamente di imporre la propria autorità su qualsiasi argomento, nonostante la conoscenza e le opinioni derivino principalmente dalla lettura di rotocalchi. […]
La nobile arte dell’insulto fornisce una bussola di saggezza pratica per indirizzarsi in convenienti offese e comportamenti concreti di cui servirsi nella prassi quotidiana del confronto, della discussione pubblica o privata; ma anche uno strumento per analizzare le forme d’argomentazione utilizzate nei dibattiti politici e d’opinione e nel linguaggio dei mass media.
In ciò risiede la seduzione della presente operetta. …

Gianluca Magi, “Le arti marziali della parola”, introduzione in: Liang Shiqiu, La nobile arte dell’insulto, traduzione dal cinese a cura di Gianluca Magi, Einaudi Super ET, Torino 2018, pp. X-XI: https://amzn.to/2PTSK7R

Gianluca Magi
Gioco dell’Eroe
Incognita.online 

I MIEI LIBRI IN SCONTO 15%

ISCRIVITI al canale Youtube di Gianluca Magi: you’ll find out Good Visions!

ISCRIVITI alla mia Facebook del Gioco dell’Eroe

Annunci

Onora i bambini


Gianluca-Magi-spiega-onora-i-bambini

Onora i bambini.
Non mettere loro delle nozioni errate nella testa.
Non abusare della loro tenera e indifesa età.
Non credere che, poiché «sono dei bambini», siano degli esseri limitati o incompiuti.
Non credere che non sappiano, che non capiscano e che dimentichino.
I bimbi sanno tutto, comprendono tutto, intuiscono tutto e ricordano, ahinoi!, tutto.
Il bimbo fotografa, conserva il negativo e lo svilupperà più tardi. E allora giudicherà.
Fuggevoli menzogne, comode vigliaccherie, povere astuzie, gretti sotterfugi, miserabili mistificazioni, tutte a scopo educativo, un bel giorno verranno fuori dalla pellicola, nel bagno della camera oscura del Tempo.
Il padre e la madre non se ne ricorderanno; il ragazzo sì.

Gianluca Magi
Gioco dell’Eroe
Incognita.online 

I MIEI LIBRI IN SCONTO 15%

ISCRIVITI al canale Youtube di Gianluca Magi: you’ll find out Good Visions!

ISCRIVITI alla mia Facebook del Gioco dell’Eroe

 


Linsday-Kemp

«Ho studiato in particolare il Tai Chi.
Tutte le mie lezioni iniziano con un momento di pace e silenzio, una qualche forma di meditazione. E poi la musica. Ti abbandoni alla musica, come un albero s’abbandona alla brezza, consentendo alla musica di trasportarti in un altro mondo. E così improvvisamente… siamo in Giappone! O Spagna. Spero sempre che in questo stato di trance si liberi quello che Garcìa Lorca chiamava il “Duende“, l’altra faccia della luna che è in noi. Io non recito, vivo effettivamente l’esperienza. Come i bambini quando giocano, per loro quella è la realtà. Non recitare, sii te stesso. Se riesci a seguire questo principio, non sei mai ripetitivo. Sei reale».
Lindsay Kemp (1938 – oggi 25 agosto 2018)

T’immagino, caro Lindsay, nei prossimi giorni in stellari performance anti-establishment in compagnia di David Bowie, Federico Fellini, Ken Russell, Derek Jarman, Rudolf Nureyev e tanti altri grandi che hai magnetizzato con la tua grazia del maestro naturale…

Arrivederci Lindsay!
Gianluca Magi
Gioco dell’Eroe

ISCRIVITI al canale Youtube di Gianluca Magi: you’ll find out Good Visions!

ISCRIVITI alla mia Facebook del Gioco dell’Eroe

I MIEI LIBRI

David Lynch


David-Lynch

«Se hai perso punti per colpa di un film molto scarso, come è successo a me nel caso di Dune, può darsi che tu non abbia affatto paura: senti di non poter cadere più in basso. Puoi provare l’euforia e la libertà di chi non ha nulla da perdere».
David Lynch
da: “I 64 Enigmi
Link diretto all’acquisto: https://amzn.to/2BKuzpG

Immagina che ottimistico cambio di prospettiva e che slancio vitale poter dire a te stesso: «Ora sono in fondo al pozzo. Da qui comincia la mia risalita!»
Evviva!
Gianluca Magi
Gioco dell’Eroe

ISCRIVITI al canale Youtube di Gianluca Magi: you’ll find out Good Visions!

ISCRIVITI alla mia Facebook del Gioco dell’Eroe

I MIEI LIBRI

Franco Battiato


Franco-Battiato

«Nulla è come sembra.
Siamo infiniti ed eterni quanto il cosmo.
In realtà siamo prigionieri delle nostre abitudini, paure e potenti illusioni.
Dunque non riusciamo a considerare consapevolmente di essere parte del tutto universale».
Franco Battiato

da: F. Battiato, G. Magi, Lo stato intermedio (Arte di Essere, 2016)

Evviva!
Gianluca Magi
Gioco dell’Eroe

Incognita.online 

ISCRIVITI al canale Youtube di Gianluca Magi: you’ll find out Good Visions!

ISCRIVITI alla mia Facebook del Gioco dell’Eroe

I MIEI LIBRI

Italo Calvino


Italo-Calvino

«In un’epoca e in un paese in cui tutti si fanno in quattro per proclamare opinioni o giudizi, il signor Palomar ha preso l’abitudine di mordersi la lingua tre volte prima di fare qualsiasi affermazione. Se al terzo morso di lingua è ancora convinto della cosa che stava per dire, la dice; se no sta zitto. Di fatto, passa settimane e mesi interi in silenzio.

Buone occasioni per tacere non mancano mai, ma si dà pure il raro caso che il signor Palomar rimpianga di non aver detto qualcosa che avrebbe potuto dire al momento opportuno. S’accorge che i fatti hanno confermato quel che lui pensava, e che se allora avesse espresso il suo pensiero forse avrebbe avuto una qualche influenza positiva, sia pur minima, su quel che è avvenuto. In questi casi il suo animo è diviso tra il compiacimento d’aver pensato giusto e un senso di colpa per la sua eccessiva riservatezza. Sentimenti entrambi così forti, che egli è tentato d’esprimerli a parole; ma dopo essersi morsicato la lingua tre volte, anzi sei, si convince che non ha nessun motivo né d’orgoglio né di rimorso.

L’aver pensato rettamente non è un merito: statisticamente è quasi inevitabile che tra le molte idee sballate, confuse o banali che gli si presentano alla mente, qualcuna ve ne sia di perspicua o addirittura geniale; e come è venuta a lui, può esser certo che sarà venuta pure a qualcun altro».
Italo Calvino

Immagina che slancio ecologico sarebbe per i social network facendo proprio il comportamento del sig. Palomar, anziché come scarabei stercorari fare rotolare certe panzane o certi pensieri sordidi e brutti.

Evviva!
Gianluca Magi
Gioco dell’Eroe

Incognita.online 

ISCRIVITI al canale Youtube di Gianluca Magi: you’ll find out Good Visions!

ISCRIVITI alla mia Facebook del Gioco dell’Eroe

I MIEI LIBRI

 

V.S. Naipaul


Naipaul

«Le uniche bugie per le quali siamo realmente puniti sono quelle che diciamo a noi stessi».
V.S. Naipaul (1932 – oggi 11 agosto 2018)

Immagina ricordare sempre questo monito, come un tatuaggio nella mente, che limpidezza d’intenti apporterebbe.

Arrivederci caro Vidiadhar Surajprasad!
Gianluca Magi
Gioco dell’Eroe

Incognita.online 

ISCRIVITI al canale Youtube di Gianluca Magi: you’ll find out Good Visions!

ISCRIVITI alla mia Facebook del Gioco dell’Eroe

I MIEI LIBRI

Virginia Woolf


Virginia-Woolf

«È una mia idea costante che dietro il cotone [della realtà quotidiana] si nasconda un disegno; che noi (intendo tutti gli esseri umani) siamo collegati con questo disegno; che tutto il mondo è un’opera d’arte; che noi facciamo parte dell’opera d’arte».
Virginia Woolf

Immagina che fratellanza condividere in tanti questa convinzione.

Evviva!
Gianluca Magi,
Gioco dell’Eroe

Incognita.online 

ISCRIVITI al canale Youtube di Gianluca Magi: you’ll find out Good Visions!

ISCRIVITI alla mia Facebook del Gioco dell’Eroe

I MIEI LIBRI

Mondi annidati l’uno dentro l’altro: Arte dei Frattali


Acari-nella-trachea-di-un'ape

Jonathan Swift, lo scrittore satirico inglese del XVIII secolo – sì! proprio lui, l’autore dei Viaggi di Gulliver -, avrebbe trovato divertente l’immagine al microscopio che hai davanti agli occhi.
Osservi degli acari all’interno della trachea di un’ape.

Con lo humor che lo contraddistingueva, Swift espresse con queste parole l’invarianza di scala della natura:
«Così, osservano i naturalisti, una pulce ha delle pulci più piccole che si nutrono di lei, e queste sono morsicate da altre ancora più piccole, e così via, ad infinitum».

Swift aveva colto correttamente il fatto che l’attività evolutiva della vita produce mondi dentro altri mondi, tutti quanti dinamici, in movimento, in mutamento, retroagenti l’uno sull’altro, dalla scala più piccola a quella più grande e di nuovo dalla più grande alla più piccola.

Franco Battiato ventisettenne, al quarantaduesimo secondo del sesto minuto del brano “Beta”, in: Pollution, così chiosava:
«Dentro di me vivono la mia identica vita dei microrganismi che non sanno di appartenere al mio corpo… Io a quale corpo appartengo?».

 

Evviva!
Gianluca Magi,
Gioco dell’Eroe

Incognita.online 

ISCRIVITI al canale Youtube di Gianluca Magi: you’ll find out Good Visions!

ISCRIVITI alla mia Facebook del Gioco dell’Eroe

I MIEI LIBRI

Incognita Summer School – 8/9 settembre Pesaro – Grazia Marchianò, Gianluca Magi


Attestato-Certificato-Summer-School

Sono pronti anche i Certificati di partecipazione – un gioiellino di graphic design – per la Incognita Summer School dell’8/9 settembre, patrocinata dal Comune di Pesaro.
Memorabilia di due giornate che saranno memorabili.

Sono emozionato, perché Grazia Marchianò è uno dei miei supereroi viventi.
Il suo pensiero, insieme a quello del marito Elémire Zolla (1926 – 2002), esercitò una benefica influenza su quell’adolescente che nel 1985 ebbe la fortuna di conoscerli. Un incantesimo.
Lo stesso “Gioco dell’Eroe”, nel suo itinerario a 8 Livelli, è impastato con la loro materia cognitiva.

Chi desidera approfondire, legga il libro curato da Grazia, “Elémire Zolla. Il conoscitore di segreti”: https://goo.gl/hjVAdQ . Un testo di grande ricchezza.

Come molti già sanno, i posti per la Summer School di settembre sono da tempo tutti esauriti ed è stata quindi aperta una lista di pre-iscrizione per un’eventuale replica in data da definire, alla quale sono già in tanti ad aver aderito.
Dunque, gli interessati scrivano a: incognitasummer@gmail.com oppure telefonino al 339.7450313.

I presenti all’8/9 settembre si considerino fortunati. Come quell’adolescente nel 1985.

Evviva!
Gianluca Magi,
Gioco dell’Eroe

Incognita.online 

ISCRIVITI al canale Youtube di Gianluca Magi: you’ll find out Good Visions!

ISCRIVITI alla mia Facebook del Gioco dell’Eroe

I MIEI LIBRI


Categorie

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: