Posts Tagged 'Willendorf'

Ipotesi Gaia: dall’Ego all’Eco


quadrato-per-frasi-GdE

L’«ipotesi Gaia» sostiene che il pianeta, il nostro mondo, è un organismo unitario che respira.
Tutto è vivo, sente e palpita. Tutto dispone di gradi di coscienza. E la coscienza non è più definita come proprietà esclusiva degli esseri umani. Quindi non più costretta all’interno della epidermide e del cranio dell’uomo.
Ora l’«ipotesi Gaia» è piuttosto recente. Fu formulata nel 1979 dal chimico e scienziato James Lovelock (che il luglio scorso ha spento cento belle candeline).
Lovelock ipotizzò che il pianeta Terra, con tutte le sue funzioni, è un unico superorganismo, un grande organismo unitario che respira. Per l’elaborazione di questa ipotesi si servì di prove biologiche, fisiche e chimiche.
Ma l’idea è antica come la filosofia presocratica, come la cosmologia degli Stoici, come l’anima mundi dei Neoplatonici. È radicata su stratificazioni di miti della terra. Tant’è vero che evoca intenzionalmente il riferimento a Gaia: la Dea greca della terra.
È un’ipotesi che mi affascinò fin dai suoi esordi, perché è anche un tentativo di liberare l’idea della coscienza dal suo confinamento nella persona umana. E in particolare, dalla sua quarantena nella prima persona singolare: l’Io.
È un invito per un passaggio dall’Ego all’Eco.
È un sentimento che abbraccio perché è anche il ritorno in campo di una sensibilità sciamanica, ancestrale, Femminile, necessaria e complementare a quella Maschile.
E chissà che il ritorno alla Vita dopo questo confinamento tra quattro mura di cemento, segni un progressivo passaggio dall’Ego all’Eco.

Gianluca Magi. Per “Gioco dell’EroeLivello 2.
Qui il GdE pubblico: https://bit.ly/2vENEqS
Con Presentazione di Franco Battiato.
www.incognita.online


Categorie


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: