I nuovi ologrammi pubblicitari in Cina


Applicazione tecnologica del VII stratagemma «Creare qualcosa dal nulla». Che sempre più influenzerà le nostre vite.
Utilizzando apparenze ben congegnate ma prive di fondamento, s’indurrà a credere a ciò che non è, a confondere la realtà con la falsità. A confondere il giudizio e il movimento.
Il termine cinese “wu” nel contesto dell’arte della guerra designa il bluff, la messinscena volta a confondere. Per prendere il falso per vero e il vero per falso.
Conoscere è difendersi ed evolversi.
– tratto da: Gianluca Magi, 36 stratagemmi. L’arte segreta della strategia cinese, BUR, 2019: https://amzn.to/3t2epgH
• Gianluca Magi, Goebbels. 11 tattiche di manipolazione oscura, Prefazione di Jean-Paul Fitoussi, Piano B, 2021: https://amzn.to/3umkWUn

0 Responses to “I nuovi ologrammi pubblicitari in Cina”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




Categorie


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: