C’è chi cambia il titolo del seminario per poi dire sempre le stesse cose.


Buddha GdE

C’è chi cambia il titolo del seminario per poi dire sempre le stesse cose.
Io non mi sono mai sottratto al piacere di fare il contrario.
È un piacere di cui non faccio a meno dai tempi della mia docenza universitaria: ogni anno sempre argomenti nuovi sotto lo stesso nome del Corso d’insegnamento.
Questo piacere lo coltivo anche con i seminari del Gioco dell’Eroe: ogni anno e mezzo cambio radicalmente taglio e prospettive sul mondo reale, pur titolandoli sempre “GdE Workshop”.
Questo significa, a esempio, che chi ha partecipato due anni fa – per non dire quattro, sei, otto o dieci – si ritroverebbe di fronte a un seminario totalmente differente. Perché?
Perché altrimenti mi annoierei e il processo conoscitivo si arenerebbe. E non solo. L’impostazione aperta, interattiva e dialogica con i Giocatori durante il GdE Workshop consente anche la possibilità di cambiare pista all’interno del programma stesso. In ossequio all’arte taoista di cavalcare i mutamenti. Chiamala “improvvisazione senza essere improvvisato” e cogli il centro bersaglio. E tra le due sfere, come si sa, c’è una distanza siderale; anzi, irriducibile.
Così la materia grigia è alimentata da gagliardo nutrimento.
Ce n’è bisogno più del pane!
La nuova introduzione di quest’anno al GdE Workshop del 22 Marzo a Bari sarà borderline. Non in senso clinico, ma transdisciplinare. Un video di tre esperimenti psicobiologici rivelerà il perché gli esseri umani sono così litigiosi, ansiosi e manipolabili e chi trae davvero vantaggio da questa litigiosità, ansia e manipolazione. Ci addentreremo poi nel teatro della Mente attraverso grotte paleolitiche (precluse ai visitatori) dove i nostri progenitori paleantropi ci mostreranno il funzionamento basilare di noi pronipoti del XXI secolo. Poi non ci sarà precluso l’ingresso a un luogo fatidico: il tempio segreto dei Dalai Lama in cui esseri speciali si addestravano a potenziare l’Immaginazione. L’ingresso sarà favorito da un video per il cui montaggio ad hoc ho impiegato svariati mesi e che non diffonderò sul mio canale Youtube.
Una storia per seminare bellezza tra i Giocatori e nella vita ci indicherà la Via. L’apertura a sorpresa a firma di Franco Battiato darà il La.
Se scommetti che luoghi inusitati ci stanno aspettando hai vinto.

BARI 22 Marzo GdE Workshop: Follow the White Rabbit
▪︎ La data è <unica, a numero chiuso e non ne seguiranno altre>. Cioè: dopo non ci saranno più Workshop di attivazione del GdE (Livello 1), ma solo i Livelli successivi per i Giocatori che proseguiranno il Viaggio in mia compagnia.
▪︎ Testo teorico-pratico di riferimento: Gianluca Magi, GIOCO DELL’EROE, nuova edizione arricchita: bit.ly/gioco-dell-eroe
▪︎ Info e adesioni: Giuliana 320.8256783 • gdepuglia2020@gmail.com

Evviva!
GM
www.incognita.online

0 Responses to “C’è chi cambia il titolo del seminario per poi dire sempre le stesse cose.”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




Categorie


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: