ECCO L’AGGIORNAMENTO DEL “GIOCO DELL’EROE. La porta dell’IMMAGINAZIONE” di Gianluca Magi



 

Presentazione di FRANCO BATTIATO per il libro più atteso del 2019. «Una delle opere più importanti della mia carriera».

Al primo posto dei libri più attesi del 2019 (fonte: Messaggerie Italiane, wuz.it].
È uscito il 5 settembre ed è balzato subito ai primi posti della classifica Amazon dei libri più venduti nelle sezioni Filosofia, Psicologia e Capacità cognitive.



di Enzo Cecchini

Qual è la novità della nuova edizione?

“La nuova edizione mette in luce come di tutte le facoltà umane, la meno valorizzata sia l’Immaginazione. E questo è un problema da non sottostimare, perché l’uso sistematico dell’immaginazione oggi, e ancor più nel futuro alle porte, è indispensabile non solo per l’accrescimento della tua conoscenza, ma anche per salvarci dalle apparenze, dal caos e dalla stupidità. Privo d’Immaginazione sei totalmente prevedibile. Fattore non trascurabile, se pensi che in generale il successo di un’impresa  umana è inversamente proporzionale alla sua prevedibilità.
Da questo punto di vista, il “Gioco dell’eroe” (GdE) è un immagino-stimolatore all’avanguardia, fuori dagli schemi, ad alto quoziente psico-ludico e a elevato tasso di meraviglia.”
Sei molto amato dalle persone. In rete si raccolgono giudizi entusiasti. Come ti spieghi il tuo successo nonostante la tua assenza dalla TV [fonte: Wikipedia]?

“Viviamo in una società in cui il ciclo di vita di informazione è ultra-rapido e le notizie che oggi sono sul giornale o in TV domani non ci sono più. E un quotidiano di tre giorni fa non interessa a nessuno. Io pubblico solo quando ho davvero qualcosa da dire e che possa rimanere valido oggi e nei prossimi anni. E non dico mai quello che ci si vuol sentir dire. Troppo facile. Quell’attitudine la lascio tutta al grigiore morale che ogni borghese, come si diceva un tempo, cela dietro la maschera perbenista del politically correct.
Avendo rifiutato ogni aderenza col potere, che è un grande inganno al pari dell’ego, ho la necessaria libertà nel movimento di pensiero e di espressione per mettere il dito sulle contraddizioni di ciò che sembra ovvio e incontrastato, per irridere le evidenze dei luoghi comuni e il conformismo ipocrita. C’è chi per questo mi ha definito un Trickster [N.d.R.: nel folklore, personaggio paradossale al di fuori delle regole convenzionali e categoria dell’amoralità sacra]. Chi segue il mio lavoro lo sa bene e per questo mi premia ogni volta con grande generosità e benevolenza. In più di vent’anni di carriera si è creata tra noi una singolare complicità. Un contatto speciale.”


Anna Mazzone, giornalista Tg2 RAI, con cui dialoghi nel libro, cosa pensa del tuo non rapporto con la TV?

“Anna Mazzone non è solo una giornalista ottima e coraggiosa, è una persona intelligente. Sa bene che il mio rapporto con la TV è questo: non ci vado e non la voglio: in casa mia non c’è da 16 anni.
Ti racconto questa: nel 2003 il mio libro 36 stratagemmi ha una risonanza pazzesca. Ricevo molti inviti per talk show e trasmissioni del genere. Allora ero un docente universitario. E anche un giovane padre. Che c’entra?, penserai. C’entra perché ho visto troppi studiosi seri abbruttiti dalla TV. Uno su tutti, Vittorio Sgarbi. Li ho presi a esempio per non cadere nella stessa buca. E ho ricusato cortesemente tutti gli inviti. La notorietà televisiva è come il potere o la cocaina: tende ad esaltare gli aspetti brutti in noi.
Il potere su se stessi è meglio di mille anni di potere sugli altri. Lo disse dodici secoli fa un ex bandito, poi diventato un sufi. Fudail Ibn Ayad.
È un principio che mi fa da bussola. Per non tradire me stesso e gli altri. Ne parlo nel mio libro di racconti “Il tesoro nascosto” (Sperling & Kupfer).
Amo studiare. Sondo le cose. Considero lo studio una declinazione della felicità. E poi condivido quello che so con le persone. Per pensare insieme.
Questo restare defilato dalle fiere della vanità mi ha consentito di restare un uomo tranquillo e di non abbassare lo sguardo allo specchio. Di avere un rapporto speciale con mio figlio e la mia compagna. Di aver cura di persone e cose con cui sono in rapporto.
Noi umani per essere sereni e gioiosi abbiamo bisogno di cose molto semplici. Ma tendiamo a dimenticarlo. Fa parte del gioco. Anche dell’eroe.

”
Mi accennavi prima della collaborazione di Cristoforo, tuo figlio.

“Sì, questa collaborazione è stata una manna dal cielo. Ieri, Cristoforo bambino compariva nella foto in aletta del libro GdE con me e Battiato nella sua casa a Milo. Oggi, collabora con le sue competenze musicali in questa che è una delle opere più importanti della mia carriera. Che meraviglia! 
La precedente traccia audio nel libro è stata completamente rinnovata. Cristoforo ha elaborato un Visual Ambient Sound spaziale, una strategia obliqua per indurre stati di coscienza di riflessione profonda, dal titolo “Follow the White Rabbit”. Un bijou che rasserena Cuore e Mente. Che ha cura del fruitore. C’è tenerezza. Un accompagnamento costruito secondo regole geometrico-sonore reiterate. Per agevolare l’ingresso nella Zona Autonoma Temporanea Interiore (Z.A.T.I.). Che eleva l’esperienza GdE all’ennesima potenza. È geniale! Lo dico non da padre, ma da persona esigente, rigorosa. E posso dire che rispetto alla vecchia traccia audio l’evoluzione qualitativa è sorprendente. Ascoltare per credere.”


E Battiato che dice: «Il Gioco dell’Eroe è un grande sasso gettato in un immobile stagno»?
“Franco è un grande. Un fratello maggiore.”
– Mensile “La Piazza”, Settembre 2019, p. 31
Annunci

0 Responses to “ECCO L’AGGIORNAMENTO DEL “GIOCO DELL’EROE. La porta dell’IMMAGINAZIONE” di Gianluca Magi
”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




Categorie

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: