Torino Spiritualità – Lezione di Gianluca Magi


Al Teatro Vittoria la preziosa lezione di Gianluca Magi, uno dei più famosi orientalisti italiani. Impariamo che il famoso mantra pronunciato “OM” è per la verità l’insieme dei seguenti suoni: A (testa), U (cuore), M (ombelico): triade fondamentale dell’intelligenza umana.

“Quando appena maggiorenne andai in India, a Varanasi, mi chiesero quale fosse la parte più importante del corpo umano. Risposi che era la testa. Sbagliato. Allora dissi che era il cuore. Sbagliai di nuovo”. La parte più importante – proprio come lo è per il futuro nascituro nel grembo – è infatti l’ombelico.

In seguito, in Cappadocia (Turchia), Magi incontrò una guida Sufi presentatagli da un amico. Gli insegnò che “Dio non vede le azioni, ma le intenzioni”- massima che fa da corollario al cosiddetto Magistero della Presenza umana: Dire, Fare, Essere – Testa, Cuore, Ombelico.

Il dire sono le parole dette o solo pensate dentro di noi. Il fare regola l’azione. L’essere è per la maggior parte degli essere umani addormentato. Non è detto che i tre centri siano collegati l’uno all’altro. Anzi, nell’uomo comune non è affatto così. Molto spesso si elogia solamente l’intelligenza della testa (accademica) e l’intelligenza del cuore (emotiva), lasciando da parte quella dell’ombelico (esistenziale).

Il vero insegnamento ha successo solo se passa per tutte e tre i centri. Se desidero insegnare a mio figlio il coraggio, farò così: spiegherò l’idea di tale qualità attraverso le parole (Pensare-Testa), la dimostrerò compiendo azioni degne (Fare-Cuore) e, infine, condividerò il mio sentirmi coraggioso (Essere-Ombelico). Se i centri sono scollegati, il rischio è quello di non riuscire a trasmettere a pieno l’importanza e la verità del messaggio.

Per questo motivo a volte non è sufficiente agire “di cuore” o col cuore oppure agire secondo i dettami della società convenzionale, anche se così facendo ci si tiene lontano dalle critiche.

È fondamentale perciò l’allineamento non solo tra testa e cuore, ma anche quello tra ciò che si pensa, si fa e si è. Lavorare per prima cosa su se stessi è basilare. Solo così sarà possibile evitare incomprensioni, ipocrisie e nevrosi tipiche dei nostri tempi. Solo così il figlio o lo studente avvertirà la profondità e la purezza dell’insegnamento.

Simona Margherita Marcia


Clicca sull’immagine per vedere tutti i prossimi appuntamenti:
Untitled-1

 

 ☞  ☞  ☞  Caratteristiche per organizzare un Workshop del Gioco dell’Eroe nella propria città e dell’importanza dei Circoli Magici GdE

Da qui puoi acquistare il libro+CD “IL GIOCO DELL’EROE”(Presentazione di FRANCO BATTIATO) con il 15% di sconto:
http://www.edizionilpuntodincontro.it/percorsi-di-consapevolezza/804-il-gioco-dell-eroe.html
19giocodelleroe

Per essere aggiornato su tutte le novità del GdE e/o scaricare gratuitamente 2 e-book di Gianluca Magi CLICCA QUI.

Altre informazioni: www.gianlucamagi.it/news.html

Segui IL GIOCO DELL’EROE su Facebook

Leggi: Opinioni, Commenti, Feedbacks & etc. sul Gioco dell’Eroe

Da qui puoi acquistare tutti i libri di Gianluca Magi con il 15% di sconto e in formato Kindle (clicca sulla copertina):
31pUTTiXCuL  31lrAyUPOYL
315nmquHqIL312zZj0iVEL._  31QF9WQVJrL._31pbww5dD-L._  41g6OHTqrEL._

Guarda questi VIDEO:


CHI-TI-HA-INSEGNATO-gianluca-magi gianluca-magi-stratagemma-gioco-eroe

0 Responses to “Torino Spiritualità – Lezione di Gianluca Magi”



  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Categorie

Gioco dell’Eroe


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: